ESPERIENZE DI COMUNICAZIONE: CONCORSO PER SCUOLE MATERNE ELEMENTARI E MEDIE

In alcune scuole pisane a partire da Novembre è lanciato il concorso “Primo, non sporcare“. Ogni mese fino a Giugno 2016, una targa e 50 euro saranno attribuiti alla classe che avrà prodotto il miglior lavoro sulla questione dello sporcare il territorio col cemento. Il concorso è riservato alle classi delle Materne, Primarie e Medie dei Comuni di Pisa, San Giuliano Terme, Vecchiano, Calci, Buti, Cascina.

Il tema concerne il degrado del territorio della Provincia di Pisa in ambiti quali: inquinamento di fiumi, terre, aria; urbanizzazione inutile e spesso dannosa; copertura di asfalto per nuove rotonde, parcheggi, aree commerciali; giardini scolastici ricoperti di plastica per ridurre i costi della manutenzione; aree ciclabili interrotte continuamente da passaggi stradali; etc.

 Ogni classe che partecipa potrà presentare da 1 a 4 lavori, ciascuno costituito da un testo di massimo 10.000 caratteri, un album fotografico di 10 foto al massimo, uno o più video per un totale di non oltre 5 minuti. Ogni elaborato può essere costituito da un mix di questi strumenti.

 Si tratta di 7 premi in totale, uno al mese da novembre a maggio.

Ciascun premio sarà consegnato il 5 del mese successivo, partendo proprio dal 5 Dicembre, che è stato dichiarato delle Nazioni Unite “giornata mondiale del suolo”.

L’importanza del premio è legata alla sua durata e al fatto che ogni mese le classi che aderiranno all’iniziativa (obiettivo è di coinvolgerne una cinquantina) si impegneranno sistematicamente sul tema, assicurando continuità all’argomento.

Maggiori informazioni: giuliano.meini@gmail.com o nel sito web: www.ortipisani.it

Annunci