L’AGENZIA EUROPEA DELL’AMBIENTE (EEA)

L’EEA ha sede a Copenaghen, è sostenuta da 33 nazioni, ha il mandato di controllare il territorio europeo attraverso una grande varietà di laboratori e istituti di ricerca. I dati che raccoglie sono considerati scientificamente inoppugnabili e servono a tutti coloro che si occupano di ambiente, ivi compresi i media e l’opinione pubblica. Studi e rapporti sono tutti disponibili gratuitamente nel loro sito web.

L’EEA non ha alcun potere di intervento o di sanzione. Se, attraverso i suoi studi, ottiene informazioni su illegalità o su un uso insostenibile delle risorse, deve trasmetterli alle autorità competenti dello Stato in questione.

Uno dei temi prioritari dell’EEA è il suolo. Controllo, analisi e verifica sono eseguiti dalla rete di osservazione cui partecipano laboratori, ricercatori e anche privati e organizzazioni della società civile.

Contattare il personale dell’EEA è semplice e diretto. I nomi delle persone che vi lavorano sono elencati nel sito web, suddivisi secondo le varie sezioni tecniche: http://www.eea.europa.eu/about-us/who/staff.html.

Annunci