ESPERIENZE : “CHIAMATA A RACCOLTO 2016” Sedico (BL) (28-29/11/2015)

Indichiamo questa esperienza come esempio di comunicazione tra coltivatori sensibili alla biodiversità e al territorio. L’incontro di quest’anno ha visto la partecipazione di diverse migliaia di persone. Questa esperienza indica come sia possibile comunicare il proprio sapere tecnico e scientifico con la gente e in particolare i bambini che diventeranno i veri protettori delle risorse naturali e sociali.

 Si sono svolte a Sedico le giornate “Chiamata a Raccolto”, organizzate dal Gruppo Coltivare Condividendo e dedicate alla biodiversità, al coltivare senza chimica di sintesi, al condividere sementi… conoscenze, saperi, pratiche e costruire relazioni. Nella prima giornata, sabato 28 novembre a Villa Patt di Sedico si è tenuta una conferenza dedicata alle sementi, intitolata “Semi vitali e liberi”. In seguito si è parlato di come si selezionano, conservano e migliorano i semi, introducendo una panoramica sulle varie leggi che regolamentano il settore e le possibilità di commercializzazione delle sementi antiche e dei prodotti da esse ottenute. Il 29 novembre si è svolta invece la Chiamata a Raccolto “classica” che ha visto presenti vari gruppi, associazioni e realtà locali, nazionali e straniere, che hanno esposto, scambiato e donato le loro sementi antiche e riproducibili. Sono stati inoltre proposti percorsi, iniziative e laboratori all’insegna dell’auto produzione, del coltivare e acquistare sano, della difesa di territorio, ambiente, biodiversità e salute. Anche quest’anno, i protagonisti della giornata sono stati i “bambini pirata”, diverse decine di alunni di alcune scuole che hanno portato il loro prezioso forziere pieno di sementi auto prodotte: i bimbi hanno donato “sementi per l’orto”, “sementi per il campo” e “sementi per l’animo”. “Chiamata a raccolto” è oramai diventato un appuntamento molto significativo dal punto di vista della biodiversità, dello scambio semi e della condivisione, pertanto sono molti i nuovi gruppi, associazioni, persone che hanno portato a SEDICO le loro sementi, il loro materiale e soprattutto preziosissime conoscenze. L’associazione “SeMI scambi”, “Amici dell’orto2”, “AdiPa Triveneto e Toscana” (con semi di fiori, pomodori e ortaggi), “Spiazzi Verdi” di Venezia, e una tra le più grandi realtà di salvatori di semi italiana, “Civiltà contadina” con salvatori di semi veneti e lombardi.

Per maggiori dettagli e per partecipare alla prossima Chiamata a Raccolto e alle attività del Gruppo contattare Tiziano Fantinel via il blog www.coltivarcondividendo.blogspot.com

Annunci