Iniziativa 4 per 1000: SmartSOIL progetto di ricerca

Aumentare l’accumulo di carbonio (componente principe della materia organica) nel suolo attraverso la gestione agricola è fondamentale per affrontare le sfide legate al cambiamento climatico, al degrado dei suoli e all’aumento della fertilità dei suoli.

Alcune pratiche agricole hanno mostrato un notevole potenziale per l’accumulo di sostanza organica. Esse possono prevenire o addirittura invertire la perdita di carbonio nel suolo, conferendo anche una maggiore resilienza dei suoli soggetti alle pressioni dovute alle colture intensive.

Un progetto di ricerca finanziato dalla Commissione Europea, SmartSOIL (Sustainable farm Management Aimed at Reducing Threats to SOILs under climate change) ha studiato in dettaglio il ciclo del carbonio e il suo diretto legame con i servizi ecosistemici del suolo, che includono: produzione di cibo, accumulo di acqua, azione filtrante, fornitura di elementi nutritivi per le piante, preservazione dei diversi habitat e della biodiversità.

Queste pratiche agricole sono state studiate dal progetto SmartSOIL attraverso un approccio interdisciplinare che ha combinato i dati scientifici con quelli del contesto socio-economico. Lo scopo di SmartSOIL era di contribuire ad invertire l’attuale tendenza di degrado dei suoli agricoli europei, migliorando la gestione del carbonio nei suoli fertili e nei sistemi agricoli misti, da quelli intensivi a quelli a basso livello di entranti, fino a quelli esclusivamente di agricoltura biologica. L’obiettivo era di identificare le pratiche che possono ottimizzare l’accumulo di carbonio nel suolo e facilitare la produttività agricola.

Il rapporto che ne è scaturito è uno strumento di supporto alle decisioni e linee guida per sostenere nuovi approcci, tecniche e tecnologie compatibili con i diversi suoli europei e le diverse categorie di beneficiari (agricoltori, di consulenza aziendale e servizi di divulgazione e politici). Permette di identificare i sistemi di coltivazione e le relative pratiche agronomiche, che si traducono in un equilibrio ottimale tra la produttività delle colture, il restauro e la manutenzione delle funzioni vitali del suolo e la sottrazione e stoccaggio del carbonio.

http://4p1000.org/

https://www.docdroid.net/cmnWKli/smartsoil-brochure-final-v2.pdf.html

Annunci