Una giornata per il suolo

Come annunciato, si è tenuta a Roma il 16 luglio la Giornata per il suolo. E’ la seconda in Italia dopo quella del 5 dicembre scorso.  Abbiamo ricevuto il seguente commento “È stata una giornata estremamente positiva, importante, molto ben organizzata; lo sforzo è stato veramente grande da parte di tutti, dello staff di Ispra, di Michele che ha fatto un intervento eccezionale (e che ha lavorato così tanto che è diventato magrissimo), di Fabio Terribile che ha portato con sé un sapere veramente pazzesco e con i suoi collaboratori ha saputo diffonderlo a piene mani, e di tantissime persone veramente dedicate, anche il coordinamento romano ha fatto la sua parte. Il forum ha potuto montare un gazebo informativo nel quale ci siamo succeduti fra comitati e associazioni durante tutta la giornata.”.
L’aver potuto mettere insieme la dinamica di carattere più prettamente professionale con quella di avvicinamento e contatto – in maniera creativa – con la realtà suolo ha fortemente contribuito al successo dell’iniziativa.

Questa potrebbe allora essere la “formula” da utilizzare in tutte le altre iniziative che si possano produrre a livello locale. E’ importante che gli Angeli si attivino, ognuno al proprio livello, a “celebrare” una giornata del suolo, invitando un “esperto” (dal contadino al professore universitario) a parlarne e con la possibilità di “viverlo”, come ben raccontato dall’attore Riccardo Mei nel suo monologo presentato per la prima volta alla Giornata.

Annunci