Iniziativa 4 per 1000: Meeting a Marrakech (Marocco)

200 membri dell’Iniziativa 4 pour 1000 si sono riuniti il 17 novembre a Marrakech. Si è trattato della formalizzazione del cammino intrapreso un anno fa a Parigi. L’Iniziativa ha: il sostegno dei suoi membri riunenti 37 nazioni, un segretario esecutivo (Paul Luu), un comitato tecnico scientifico con 14 personalità scientifiche provenienti da tutto il pianeta (1 Oceania, 3 Asia, 3 Africa, 3 Nord e Sud America, 4 Europa), ed infine è ancorata all’evoluzione delle riunioni mondiali sul Clima.

A Marrakech erano rappresentati società civile, stati, fondazioni e organizzazioni internazionali. Si è voluto ricentrare l’attenzione sui suoli e il loro ruolo nella lotta contro il cambiamento climatico. Clima-suolo-sicurezza alimentare sono l’incrocio cui si devono riferire le iniziative internazionali. L’intenzione è, sempre tramite l’iniziativa 4per1000, arrivare a riorientare i flussi finanziari disponibili per il cambiamento climatico a beneficio dei suoli e dell’agricoltura. Si dovranno allora condividere le esperienze sul campo, le pratiche e le politiche a sostegno dei progetti e facilitare l’accesso ai finanziamenti, oltre a promuovere la conoscenza dei suoli e il loro potenziale di immagazzinamento del carbonio.

Ecco allora l’importanza del Comitato Tecnico Scientifico e dei suoi 14 esperti internazionali insediatisi ufficialmente il 17 novembre a Marrakech. Essi devono trovare gli strumenti per valutare gli impatti, formulare un referenziale di pratiche e indicatori per misurare la quantità di carbonio immagazzinato nel suolo.

Nomi e CV degli Esperti del Comitato Tecnico e Scientifico: QUI

Annunci