Slow Food e la biodiversità del suolo

In concomitanza con la Giornata Mondiale del Suolo del 5 dicembre di ogni anno vi è stata una dinamizzazione di attività celebrative. Segnaliamo qui la pagina web che Slow Food (membro del Forum SIP e della campagna ICE people4soil) ha consacrato alla biodiversità del suolo (disponibile anche in inglese)

Vi si spiegano le diverse cause della distruzione e della perdita di fertilità dei suoli: agricoltura industrializzata, erosione, deforestazione, impermeabilizzazione, inquinamento e cave.

Non ci si limita solo alla denuncia, ma si indicano anche possibili soluzioni, tra le quali l’agroecologia che può diventare lo strumento principe per bloccare o invertire le attuali tendenze negative.

Slow Food fornisce un video (4 minuti, in inglese) in cui troviamo sia come migliorare la fertilità dei suoli sia il positivo contributo dei suoli fertili al cambiamento climatico.

Annunci