Bollettino n. 34

1. ESPERIENZE: Rainscape (giardino per la pioggia lungo le strade)

2. NOTIZIE DAL FORUM SIP:

3. NOTIZIE SU SUOLO E ISTITUZIONI EUROPEE: Consiglio dei Certificatori Biologici Europei (EOCC)

4. NON SIAMO SOLI!

Annunci

Rainscape (giardino per la pioggia lungo le strade)

Dobbiamo sapere che gli esseri umani negli ultimi 25 anni hanno distrutto un decimo della vita naturale del pianeta.

Le strade sono state lo stimolo di crescita e sviluppo per secoli. Esse però hanno influito molto negativamente sul territorio con il progressivo processo di impermeabilizzazione dei suoli. Inoltre l’impatto va ben oltre i limiti delle strade stesse, in quanto esse agiscono direttamente o indirettamente sulla distruzione di foreste, sull’inquinamento, sui movimenti di animali, sulla conservazione della diversità biologica … Tutto questo ce lo ricordano alcuni ricercatori in un interessante articolo pubblicato sulla rivista “Science“. Attiriamo l’attenzione su un dato: in base alle loro proiezioni i ricercatori affermano che per il 2050 si prevede un aumento delle sedi stradali di circa il 60% rispetto alla situazione attuale. Un detto toscano riassume bene la situazione: “piove sul bagnato”. Continua a leggere “Rainscape (giardino per la pioggia lungo le strade)”

Testo del Programma Attività Gruppo Suolo Europa (GSE) anno 2017

A) Il Programma di Attività del GSE 2017  è pubblicato ed alcuni punti sono già in atto. È un programma definito ambizioso ma fattibile che domanda l’impegno non solo dei membri appartenenti al GSE. Ne alleghiamo qui la copia in PDF e chiediamo a tutti i lettori di leggerlo attentamente e di segnalarci le attività che più li interessano. Se lo desiderano saranno messi direttamente in contatto con i membri del GSE che specificatamente se ne occupano.

Attiriamo la vostra attenzione in particolare sui dibattiti e discussioni tematiche specifiche e anche sull’l’Assemblea del GSE svoltisi tramite email. Ci vuole buona preparazione ed equilibrio tra tempi di lettura, riflessione, comunicazione. Continua a leggere “Testo del Programma Attività Gruppo Suolo Europa (GSE) anno 2017”

Earth Day – 22 Aprile

Anche nel 2017 la Giornata Mondiale della Terra sarà celebrata con numerose iniziative in tutta Italia per sensibilizzare quante più persone possibile alla tutela del Pianeta. Ne parliamo perché People4soil prenderà delle iniziative specifiche in concomitanza con l’Earth Day in Italia. Per essere informati sulle manifestazioni che si terranno in Italia Invitiamo a seguirle sia su facebook sia su twitter oppure scrivendo a info@people4soil.eu .

Info su Earth Day QUI

Consiglio dei Certificatori Biologici Europei (EOCC)

In pochi conoscono l’European Organic Certifiers Council (EOCC), l’associazione di controllo degli organismi che hanno mandato e autorità per occuparsi dell’agricoltura organica in Europa.

Nata nel 2010, all’inizio essa era costituita da un gruppo di organizzazioni che si preoccupavano delle implicazioni dei regolamenti europei riguardanti l’agricoltura organica sulle loro attività. Poi queste organizzazioni hanno fondato l’EOCC, un’organizzazione non governativa “per aumentare l’affidabilità delle attività di controllo e certificazione e delle decisioni in materia di agricoltura biologica europea“.

Evidentemente l’EOCC – con l’accumulo d’esperienza in questo campo specifico – alla fine è stato ufficialmente riconosciuto dalla Commissione Europea, diventandone partner per il dialogo con i gruppi della società civile alla Direzione Agricoltura. Continua a leggere “Consiglio dei Certificatori Biologici Europei (EOCC)”

Giovani agricoltori europei

Uno degli stereotipi riguardanti l’agricoltura in Europa è che gli agricoltori sono generalmente persone anziane che coltivano campi di loro proprietà, ma senza prospettive per il futuro. La conferenza ‘Access to land for farmers in the EU’ che si è tenuta lo scorso dicembre ha confermato questo dato, ma allo stesso tempo ha indicato sia le cause per cui i giovani agricoltori hanno grosse difficoltà d’accesso alla terra, sia alcuni dati che indicano una inversione di tendenza: 45% degli agricoltori europei ha meno di 55 anni di età e il 6% meno di 35 anni.

Chi sono gli agricoltori che compongono questo 6%? Possiamo confidare sulle loro idee, prospettive e ambizioni? In altre parole, vi è ancora speranza per l’agricoltura europea? Continua a leggere “Giovani agricoltori europei”

Iniziativa 4 per 1000: Conclusioni del Meeting di Marrakech e dei suoi Atelier

Il rapporto del meeting del novembre scorso è stato finalizzato e inviato a tutti i partner. Oltre la sintesi del dibattito in plenaria, contiene le raccomandazioni emerse dai 4 atelier tematici, di cui riportiamo le conclusioni.

Invitiamo alla lettura dell’intero rapporto originale in inglese qui allegato (versione francese disponibile su richiesta).

1° Atelier: Contribuzione all’elaborazione e alla messa in opera dei NDC (National Declared Contributions = Contribuzioni Nazionali Dichiarate)

Un sistema solido capace di fornire diversi benefici è atteso e sarebbe di grande valore aggiunto. Un centro di raccordo “4 per 1000” è altamente raccomandato per sostenere questa iniziativa basata sulla ricerca e orientata verso l’azione.

 2° Atelier: Aspettative nei confronti del sistema di riferimento della valutazione dei progetti Continua a leggere “Iniziativa 4 per 1000: Conclusioni del Meeting di Marrakech e dei suoi Atelier”