Nuovo Ministro dell’Agricoltura in Francia

Il cambiamento politico in Francia, con l’elezione di Emmanuel Macron come nuovo Presidente della Repubblica, ha portato un mutamento profondo nella compagine ministeriale. Il nuovo ministro dell’agricoltura dal 21 giugno 2017 é Stéphane Travert e sostituisce Jacques Mézard nominato solo poche settimane prima, a sua volta in sostituzione di Stéphane Le Foll. Quest’ultimo aveva acquisito una visibilità internazionale proprio con l’Iniziativa 4 per 1000. Anche l’Unione Internazionale della Scienza del Suolo (IUSS) ne aveva riconosciuto i meriti con una medaglia. Va infatti affermato che, grazie al suo impegno personale, è stato rimesso nell’agenda internazionale l’accumulo di carbonio nel suolo, come elemento per la sicurezza alimentare e come risposta alla sfida climatica.

È ancora troppo presto per capire quali saranno gli orientamenti del nuovo ministro francese. In teoria il cambiamento politico in Francia non dovrebbe creare particolari problemi all’Iniziativa 4 per 1000, poiché già consolidata e strutturata. Forse il prossimo novembre a Bonn si potrà capire se l’attuale Ministro proseguirà con la stessa passione il sostegno all’iniziativa. La sua presenza confermerebbe che il governo francese continua a marciare nella direzione tracciata finora.

Annunci