Forum SIP

People4Soil: siamo pronti: procediamo!

Ancora pochi giorni ed arriverà a scadenza l’anno per la raccolta delle firme per l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) people4soil.

Indipendentemente dal risultato, ora inizia il vero lavoro. Le istituzioni europee e i loro iter decisionali sono il principale ma non il solo obiettivo di questa ICE.

Lo sforzo effettuato per la raccolta delle firme è stato importante, le persone che si sono mobilitate rappresentano il capitale umano con cui innescare un radicale cambiamento di mentalità e di sensibilità in tutti i cittadini europei. Senza questo cambiamento qualsiasi direttiva o legge sarà sempre parziale e impotente di fronte al costante e crescente consumo di suolo. Legislazioni già esistenti in alcuni Stati membri hanno già mostrato i loro limiti, se non addirittura il loro fallimento nella messa in esecuzione.

Dobbiamo allora comunicare ascoltare e dialogare con coloro che non si occupano e non si preoccupano del suolo. Introdurre nelle scuole corsi di educazione ambientale, in tutti i cicli scolastici, partendo dai giardini d’infanzia. Occorre responsabilizzare gruppi di persone e indurli ad “adottare” un terreno per difenderlo, proteggerlo tanto sul piano fisico che giuridico.

Il vero risultato di questo anno di raccolta firme è la coscienza di non essere “soli”: altri negli stati membri dell’UE stanno lavorando per lo stesso obiettivo.

Siamo pronti: procediamo!