non siamo soli!

La piattaforma collaborativa 4per1000

Ricordiamo che l’ambizione dell’Iniziativa 4per1000 è di riuscire a riunire partner pubblici e privati per ottenere un’agricoltura basata sulla gestione sostenibile di terreni e suoli con creazione di dignitosi e redditizi posti di lavoro. Una buona gestione dei suoli con aumento di materia organica, e quindi di carbonio, permette di avere maggiore fertilità e procura un immediato impatto positivo sul cambiamento climatico, riducendo l’effetto serra.

La riunione di Bonn ha consolidato la struttura dell’Iniziativa e permesso di tracciare il cammino da seguire per il prossimo anno. Malgrado le difficoltà iniziali, la complessa macchina organizzativa cresce e si rafforza.

In particolare la piattaforma elettronica, importante dispositivo operativo, è stata ufficialmente “inaugurata” a Bonn, anche se ancora non accessibile.

Essa permetterà di:

  1. Fornire tutte le informazioni di base dell’Iniziativa in tre lingue (FR, SP, EN);
  2. Offrire metodi e strumenti operativi per azioni e progetti;
  3. Diventare punto di incontro dei vari membri dell’Iniziativa.

La piattaforma non è da confondere col nuovo sito web di pubblico accesso che già funziona. Essa sarà l’area di lavoro collaborativo per i membri e partner dell’Iniziativa ed avrà accesso limitato. La parte collaborativa prevede quattro tipi di “gruppi”: Collegiali; Interfaccia, STC (Comitato Scientifico Tecnico), Consorzio.

I gruppi “interfaccia” sono: 1) Conoscenza (per condividere esperienze); 2) Ricerca (scambi su programmi e azioni di ricerca); 3) Politica (dibattere di politiche pubbliche e internazionali relative agli obiettivi dell’Iniziativa); 4) Progetti (incontro tra chi propone idee e chi si offre di sostenerle per concretizzarle: dalla preparazione, al finanziamento, alla realizzazione).

Ogni gruppo funzionerà come forum di discussione. Vi si potranno depositare documenti da condividere e sarà dotato di uno spazio per scrivere contributi, scambiare esperienze, analisi, dati.

Un video di circa 10′ per comprendere come utilizzare al meglio la piattaforma è stato messo a disposizione solo dei partecipanti al convegno di Bonn.

Pubblicità