Forum SIP

Dichiarazione Città Libere dai Pesticidi

Il Forum SIP ha sottoscritto la dichiarazione dei Sindaci e Parlamentari europei presentata ufficialmente il 27 settembre 2018 alla Tavola Rotonda tenutasi al Parlamento Europeo su Città Libere da Pesticidi. La rapida adozione a livello europeo di una legislazione (già approvata in Francia) che vieti l’uso e la vendita di pesticidi chimici nei centri urbani permetterebbe la salvaguardia sanitaria degli abitanti dei centri urbani e, allo stesso tempo, la sopravvivenza di microrganismi, fauna e flora presenti nei suoli e pesantemente messi a rischio dai pesticidi.

Il Forum SIP considera l’adesione a questa dichiarazione un primo passo per la sensibilizzazione di sindaci e delle loro giunte. Senza aspettare specifiche leggi o disposizioni i Comuni possono attivarsi per attuare il contenuto della dichiarazione, che deriva dal semplice buon senso. Molti sindaci di vari paesi dell’Unione Europea e in particolare in Italia, hanno già introdotto regolamenti comunali che dispongono l’eliminazione e il non uso di pesticidi chimici nel loro territorio. Il primo passo è cominciare dall’informare e formare l’apposita struttura tecnica del Comune (giardinieri, guardie campestri, responsabili raccolta rifiuti, …) sul divieto dell’uso di pesticidi chimici per sostituirli con altre forme di controllo degli agenti infestanti. A ciò va aggiunto uno strumento comunale che vieti anche ai privati l’uso di pesticidi chimici nei loro spazi – sia cementificati che verdi – all’interno dell’area urbana. Cambiare le proprie abitudini e comportamenti è uno dei compiti più ardui, per questo ci vuole una consapevolezza che può derivare da una corretta informazione e soprattutto da un diretto coinvolgimento e partecipazione. Questa è in sintesi quanto i sindaci presenti il 27 settembre hanno presentato.

Se i responsabili comunali aderiranno alla Dichiarazione congiunta (1) “Città libere da pesticidi”, verranno a fare parte del movimento dei Comuni che richiedono una normativa comune a tutti gli Stati membri dell’Unione Europea. Allo stesso tempo potrà usufruire delle esperienze che ogni comune sta mettendo in opera per evitare l’uso dei pesticidi e di altre sostanze chimiche nelle proprie aree urbane. Alleghiamo la traduzione in italiano del testo della dichiarazione e l’indicazione del sito web in italiano del Pesticide Action Network – Europe, che è all’origine della campagna Città Libere dai Pesticidi.