Forum SIP

EUSTAFOR

Dal 2006 esiste l’Associazione Europea delle Foreste Statali (EUSTAFOR – European State Forest Association). Rappresenta le aziende forestali statali, le imprese e le agenzie che hanno come principale preoccupazione una gestione forestale e una produzione di legno sostenibili. Attualmente l’Associazione conta 34 membri in 24 paesi europei, per l’Italia vi partecipa l’Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali (ANARF).

EUSTAFOR funge da piattaforma comune per i suoi membri per condividere esperienze e imparare gli uni dagli altri. Come forum per le organizzazioni europee di gestione delle foreste statali, EUSTAFOR sostiene i risultati positivi della gestione delle foreste statali come contributo alla società, in particolare in termini di raggiungimento di strategie di sostenibilità europee.

EUSTAFOR ha definito il 12 marzo 2019 la sua strategia ed il programma di lavoro per il 2019-2021. La nuova strategia individua i modi pertinenti in cui EUSTAFOR può contribuire efficacemente a fronteggiare gli sviluppi in settori come i cambiamenti climatici, le economie bio- e circolari, la silvicoltura multiuso come fornitore di reddito, prestazioni sociali e servizi ecosistemici, e biodiversità. 

Rileviamo solo elementi positivi nella strategia:

  • Agisce come principale contributo della bioeconomia europea
  • Crea posti di lavoro in un contesto di salvaguardia ambientale
  • Suggerisce metodi di gestione forestale sostenibile che consentano agli ecosistemi forestali di adattarsi ai cambiamenti climatici
  • Salvaguarda la biodiversità e la protezione di specie in via di estinzione
  • Sostiene i processi naturali fondamentali come i cicli dei nutrienti e dell’acqua e la protezione del suolo
  • Agisce in sinergia con altre associazioni per salvaguardare a livello europeo il ruolo delle foreste e degli ecosistemi

Invitiamo i nostri lettori a inviarci commenti, analisi, precisazioni, percezioni.