non siamo soli!

Agroecology Info Pool

Uno dei partner dell’Iniziativa 4per1000 è Biovision, una fondazione no-profit svizzera che si occupa di agroecologia soprattutto in Africa con l’obiettivo di alleviare la povertà e aumentare la sicurezza alimentare. Il loro Agroecology Info Pool è attivamente impegnato nella promozione e nel dialogo per rafforzare il quadro politico globale relativo allo sviluppo sostenibile e in particolare ai sistemi alimentari sostenibili.

boll 1 aprileAd esempio, il progetto “A4A – Advocacy for Agroecology” (Patrocinio per l’Agroecologia) mira a potenziare la ricerca scientifica e sperimentale in agroecologia, analizzandone blocchi e leve. I risultati ottenuti sono stati successivamente utilizzati per consultare i responsabili delle comunità di donatori e di ricerca. In un secondo flusso di lavoro, il progetto A4A sta affrontando il ruolo dell’agroecologia come soluzione per adattare e mitigare i cambiamenti climatici.

Un aspetto ha attirato la nostra attenzione sulle attività di Biovision: il sostegno dato all’installazione artistica Sounding Soil (Il suono del suolo).

Marcus Maeder, artista del suono, ricercatore e compositore, registra i rumori prodotti da piante, insetti e altri organismi che vivono nel suolo. Biovision sostiene il progetto in quanto utilizza i suoni provenienti dal suolo come un modo per sensibilizzare un pubblico più ampio alla loro importanza. La maggior parte delle persone è a conoscenza di altri fattori ambientali, come l’inquinamento dell’aria e dell’acqua o il riscaldamento globale, ma rimane molto meno consapevole del valore e dell’importanza dei suoli per l’ambiente, la natura e la popolazione umana.

Attraverso il progetto Sounding Soil, si contribuisce a garantire una maggiore cura dei nostri terreni. Si ascoltano i suoni raccolti nel suolo all’interno di un container appositamente attrezzato con altoparlanti riproducenti un suono 3D surround. Si può così ascoltare come se si fosse nel terreno e si camminasse tra radici e animali. I visitatori possono toccare i vari schermi per ascoltare una serie di registrazioni del suolo e ottenere le pertinenti informazioni di base.

Un vero e interessante esempio di partecipazione ad azioni di ricerca scientifica da parte dei singoli cittadini.

info@soundingsoil.ch