Forum SIP

Tassiamo la speculazione!

GNDE – Società Civile   https://report.gndforeurope.com/

In questa sezione proponiamo temi difesi dalla società civile e inquadrabili nello schema proposto dal rapporto Green New Deal for Europe.

Questa volta invece ci occupiamo di un deputato europeo: Pierre Larrouturou.

Sconosciuto ai più, è il parlamentare responsabile del rapporto generale sul bilancio europeo. Proprio in ragione dei dati controllati, ha cercato di attirare l’attenzione sulla necessità di agire rapidamente contro la speculazione finanziaria.

Constatata l’inerzia della struttura parlamentare, Pierre ha deciso ed effettuato uno sciopero della fame all’interno del Parlamento europeo. Obiettivo? Convincere i suoi “colleghi” e le istituzioni europee a mettere prioritariamente in discussione la proposta di tassare la speculazione finanziaria. Ecco le sue parole: “C’è qualcosa di osceno ad ascoltare che non vi sono fondi per la salute, il clima e il lavoro, mentre una piccola tassa sulla speculazione porterebbe ogni anno 50 miliardi di euro”.

La sua proposta è chiara: instaurare una tassa sulle transazioni finanziarie. Coloro che comprano azioni sul mercato finanziario non sono soggetti a tasse, mentre se si compra del pane si paga la TVA. Se ne deduce che azioni e obbligazioni sono più essenziali alla vita che non il cibo.

Siccome i media non hanno divulgato l’azione di Larrouturou, che è arrivato a 18 giorni di sciopero della fame per lanciare l’allarme, ci è parso opportuno che almeno noi ne trattassimo nel nostro Bollettino.

https://www.facebook.com/larrouturoupierre/

https://www.euractiv.fr/section/economie/news/le-depute-europeen-pierre-larrouturou-en-greve-de-la-faim-pour-la-sante-le-climat-et-lemploi/