non siamo soli!

Un altro mondo è possibile!

In silenzio si è tenuto il World Social Forum 2021 dal 23 al 31 gennaio 2021 in Brasile. Diciamo in “silenzio” perché pochissimi media hanno riportato lo svolgersi di questo evento che – sebbene organizzato on line – ha visto l’incontro di più di 9.000 mila partecipanti, 1300 organizzazioni da 144 paesi che si sono confrontate su oltre 800 tematiche.

Non si è trattato solo di una celebrazione dei 20 anni del primo Forum effettuato nel 2001 sempre in Brasile, ma di un rilancio di contatti, idee e attività.

Si è riaffermato che un Altro mondo è possibile e che allo stesso tempo è sempre più necessario ed urgente.

Lo sforzo organizzativo è stato enorme ed ha dimostrato tutta la vitalità della Società civile. Il programma ha toccato e legato discipline e settori diversi: Guerra e Pace, Giustizia economica, Educazione comunicazione cultura, Femminismi, Società e diversità, Popoli indigeni e ancestrali, Democrazia, Giustizia sociale e Clima, Ecologia e Ambiente.

Il 30 gennaio è stato dedicato a Assemblee Generali autogestite per l’identificazione di una agenda di azioni articolate, di idee, di espressioni politiche e culturali dei movimenti e della società civile. Ciò ha dato vita ad una lista di azioni concrete pianificate nel 2021 che costituiscono un calendario comune https://join.wsf2021.net/?q=actions-globalf fino al prossimo Forum Sociale Mondiale previsto a Città del Messico nel 2022.

Ulteriori informazioni sono ottenibili nei video registrati e disponibili su YouTube.

Usciamo dal silenzio!