Gruppo Suolo Europa – Programma di Lavoro per il 2019

Come annunciato, il 23 e 24 febbraio scorso si è svolta l’Assemblea Elettronica del Gruppo Suolo Europa. Anche se l’incontro è virtuale, permette di analizzare quanto svolto nell’anno precedente e di calibrare le cose da fare nel 2019.

Si è trattato del quarto incontro elettronico e, sebbene sia ormai un modo consolidato di dibattere e partecipare, cominciamo a “soffrire” della mancanza di un incontro reale. Una delle raccomandazioni è stata quindi quella di analizzare l’organizzazione del prossimo incontro, in modo da renderlo ancora più partecipativo.

Attiriamo l’attenzione sui seguenti punti: i) l’apprezzamento è unanime per quanto fatto dal GSE nel 2018; ii) il GSE deve ulteriormente portare all’attenzione del Forum Salviamo il Paesaggio (Forum SIP) la dimensione europea dei suoli spesso sottovalutata; iii) obiettivo prioritario del GSE deve essere la creazione di un Forum Europeo per la salvaguardia di Suolo, Territorio e Paesaggio; iv) serve un coinvolgimento attivo delle nuove generazioni, soprattutto tramite opportunità concrete.

Alleghiamo il programma di lavoro 2019 e la composizione del GSE come scaturito dall’Assemblea elettronica.

Annunci

EUSTAFOR

Dal 2006 esiste l’Associazione Europea delle Foreste Statali (EUSTAFOR – European State Forest Association). Rappresenta le aziende forestali statali, le imprese e le agenzie che hanno come principale preoccupazione una gestione forestale e una produzione di legno sostenibili. Attualmente l’Associazione conta 34 membri in 24 paesi europei, per l’Italia vi partecipa l’Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali (ANARF).

EUSTAFOR funge da piattaforma comune per i suoi membri per condividere esperienze e imparare gli uni dagli altri. Come forum per le organizzazioni europee di gestione delle foreste statali, EUSTAFOR sostiene i risultati positivi della gestione delle foreste statali come contributo alla società, in particolare in termini di raggiungimento di strategie di sostenibilità europee.

EUSTAFOR ha definito il 12 marzo 2019 la sua strategia ed il programma di lavoro per il 2019-2021. La nuova strategia individua i modi pertinenti in cui EUSTAFOR può contribuire efficacemente a fronteggiare gli sviluppi in settori come i cambiamenti climatici, le economie bio- e circolari, la silvicoltura multiuso come fornitore di reddito, prestazioni sociali e servizi ecosistemici, e biodiversità.  Continua a leggere “EUSTAFOR”

Il treno in marcia

Il 2019 è iniziato a grande velocità per quanto riguarda la problematica suolo. Già nel Bollettino precedente abbiamo informato sulla Tavola Rotonda “We must ally with our soils!“, che si è tenuta al Parlamento Europeo a Bruxelles il 23 gennaio (resoconto finale in inglese disponibile nel nostro sito web ). Si tratta di un primo passo che ha dimostrato che il dialogo tra attori diversi è possibile. Dovranno necessariamente seguire altri passi per arrivare a una comprensione comune dell’estrema necessità di proteggere il suolo.

Quanto alla proposta di legge sull’arresto di consumo del suolo in Italia, nel pomeriggio del 5 febbraio si è tenuta l’audizione di due rappresentanti della società civile (la D.sa Giacometti e l’Arch. Picciafuoco) alle commissioni riunite Ambiente e Agricoltura del Senato.

La registrazione dell’audizione è disponibile in video ed è interessante ascoltarla, in particolare circa i punti di vista e le osservazioni sollevate dai vari senatori. Le maggiori preoccupazioni sollevate negli interventi hanno riguardato la limitazione del privato diritto edificatorio. Continua a leggere “Il treno in marcia”

ECTP – La piattaforma tecnologica europea per la costruzione, l’edilizia e l’efficienza energetica

La piattaforma tecnologica europea per la costruzione, l’edilizia e l’efficienza energetica (ECTP) esiste dal 2004. Vi aderiscono circa 150 organizzazioni membri di tutto il settore delle costruzioni e vede la partecipazione di grandi piccole e medie imprese, università, istituti di ricerca e associazioni professionali di 26 stati membri dell’Unione Europea. La piattaforma ha come obiettivo “lo sviluppo di nuove strategie di ricerca/sviluppo/innovazione per migliorare la competitività, soddisfare i bisogni della società e affrontare le sfide ambientali tra cui energia, cambiamenti climatici, efficienza e infrastrutture“. L’ECTP riconosce la necessità che la ricerca prenda decisioni strategiche oggi e a prova di un futuro più sostenibile per l’industria del domani.

Questa piattaforma è diventata un punto di riferimento europeo tanto per le istituzioni pubbliche quanto per le organizzazioni della società civile. Diventa allora rilevante analizzare e appropriarsi delle elaborazioni strategiche e programmatiche elaborate nel loro convegno che si tiene ogni due anni. L’ultimo, tenutosi il 13 e 14 novembre 2018 a Bruxelles, si è articolato in nove sessioni parallele: Continua a leggere “ECTP – La piattaforma tecnologica europea per la costruzione, l’edilizia e l’efficienza energetica”

Assemblea Elettronica del Gruppo Suolo Europa (GSE)

È già passato un anno! Tempo allora di bilanci di quanto fatto nel 2018 e di messa a punto delle cose da concretizzare nel 2019. L’Assemblea Elettronica del GSE si terrà nel fine settimana del 23 e 24 Febbraio. La documentazione relativa per il dibattito sarà inviata nel mese di Febbraio a tutti i partecipanti e sarà, con le deliberazioni finali dell’Assemblea del GSE, messa a disposizione del Coordinamento del Forum SIP e pubblicata nel presente Bollettino.

Ricordiamo che usando i mezzi elettronici, l’Assemblea non prevede spostamenti fisici, solo la disponibilità a seguire il dibattito attraverso lo scambio di email che avverrà nel fine settimana. A tale scopo si userà la lista del Google Group già esistente cui verranno aggiunti tutti coloro che chiederanno di partecipare. In effetti l’Assemblea è aperta oltre che ai membri del GSE anche a tutti gli interessati. Questi ultimi, se non lo hanno già fatto, sono invitati a inviare un email a suolo.europa@gmail.com con nell’oggetto: Assemblea 2019 Gruppo Suolo Europa.

Vi aspettiamo!

S.164 (Senato) e C.63 (Camera)

Circola in internet una divertente video clip:

Un signore con la valigia arriva in una piazza, si guarda intorno e interpella un passante: “Scusi, devo andare alla stazione”. L’uomo lo guarda perplesso e gli risponde: “Vai, vai, vacci pure”.

La citiamo perchè ci sembra emblematica dell’incomprensione che spesso regna nella comunicazione tra le persone.

Ci torna in mente visitando i siti web italiani della Camera dei Deputati e del Senato, dove si concentrano le proposte per una legge a salvaguardia del suolo. Se ne sono accumulate in pochi mesi più di una decina, a partire da quella del Forum SIP presentata a marzo coi numeri S.164 per il Senato e C.63 alla Camera (allegata la lista completa di tutte le proposte). Continua a leggere “S.164 (Senato) e C.63 (Camera)”

Dimensione Europea: La Dichiarazione Basca

La Dichiarazione Basca è stata lanciata nel 2016 dai partecipanti all’ottava Conferenza europea sulle città sostenibili tenutasi nei Paesi Baschi dal 27 al 29 aprile 2016.

Disponibile in EN, FR, ES, si rivolge principalmente alle città e ai leader della città, ma richiede un impegno attivo della società civile. Il sottotitolo indica chiaramente l’obiettivo da perseguire: Nuova tabella di marcia per le città e le città europee mirando a creare comuni produttivi, sostenibili e vitali per un’Europa vivibile e inclusiva.

Punti Forti della Dichiarazione Basca Continua a leggere “Dimensione Europea: La Dichiarazione Basca”