People4Soil: … dall’ironico al ridicolo …

Gli Stati membri dell’UE non hanno legislazioni nazionali valide per la protezione dei suoli. Senza un “ombrello” europeo comune, alias una specifica direttiva con limiti e obblighi, ogni Stato membro produrrà legislazioni parziali, insufficienti o anche penalizzanti per il suolo.

Creare un quadro di riferimento comune era la principale motivazione dell’Iniziativa dei Cittadini Europei people4soil.

Dopo il non raggiungimento del quorum, ci attendevamo un’analisi da parte del comitato organizzatore sulle ragioni del fallimento della raccolta del milione di firme.

Invece, in Italia il fallimento è trasformato in “gioia”. Continua a leggere “People4Soil: … dall’ironico al ridicolo …”

Annunci

People4Soil: siamo pronti: procediamo!

Ancora pochi giorni ed arriverà a scadenza l’anno per la raccolta delle firme per l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) people4soil.

Indipendentemente dal risultato, ora inizia il vero lavoro. Le istituzioni europee e i loro iter decisionali sono il principale ma non il solo obiettivo di questa ICE.

Lo sforzo effettuato per la raccolta delle firme è stato importante, le persone che si sono mobilitate rappresentano il capitale umano con cui innescare un radicale cambiamento di mentalità e di sensibilità in tutti i cittadini europei. Senza questo cambiamento qualsiasi direttiva o legge sarà sempre parziale e impotente di fronte al costante e crescente consumo di suolo. Legislazioni già esistenti in alcuni Stati membri hanno già mostrato i loro limiti, se non addirittura il loro fallimento nella messa in esecuzione. Continua a leggere “People4Soil: siamo pronti: procediamo!”

Tricicli attrezzati – idea per la campagna ICE

La campagna people4soil è in piena azione in tutta l’Unione Europea. Le iniziative per attirare l’attenzione delle persone e indurle a depositare la propria firma sono sempre più creative. In Francia si privilegia la mobilità alternativa e soprattutto la bicicletta ed è così che quest’estate France Nature Environnement, una delle organizzazioni partecipanti a people4soil, sarà presente con tricicli appositamente attrezzati nei festival e nei raduni popolari in territorio francese.  Luoghi e date sono disponibili nel loro sito.

Simpatico anche il video (in FR) che accompagna la richiesta di fondi per comprare e strutturare i tricicli. In 90 secondi spiegano la tematica del suolo e l’importanza della raccolta delle firme invitando ad aiutare economicamente per l’acquisto del materiale.

People4Soil: Principali Obiettivi dell’ICE

Ricordiamo qui motivazione ed obiettivi dell’Iniziativa dei Cittadini Europei people4soil:

Il suolo rappresenta una delle principali risorse strategiche dell’Europa, in quanto garantisce la sicurezza alimentare, la conservazione della biodiversità e la regolazione dei cambiamenti climatici. È giunto il momento di proteggere i suoli europei.

Obiettivi dell’ICE:

Riconoscimento del suolo come patrimonio comune che necessita di protezione a livello UE, poiché apporta benefici essenziali legati al benessere umano e alla resilienza ambientale; sviluppo di uno specifico quadro giuridicamente vincolante che copra le principali minacce ai suoli: erosione, impermeabilizzazione, perdita di materia organica, perdita di biodiversità e contaminazione; integrazione, nelle politiche UE, degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite relativi ai suoli; adeguata considerazione e riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra provenienti dal settore agricolo e forestale.

 IMPORTANTE! Fate firmare amici, parenti, colleghi e conoscenti. Muniti di carta d’identità basta riempire il formulario online nel sito www.salvailsuolo.it .

People4Soil: Incontro di presentazione e coordinamento della campagna

I dibattiti in corso per il referendum sulla modifica della Costituzione oscurano un po’ le varie iniziative che si stanno concretizzando attorno alla campagna people4soil.

Il 23 Novembre si è tenuto il primo incontro di presentazione e coordinamento della campagna a Milano. Altri sicuramente seguiranno in altre parti di Italia. Chiediamo ad ognuno di parteciparvi. Ancora meglio se, come già indicato, ognuno compie lo sforzo di organizzare un incontro anche piccolo o solo con gli amici più cari.

Chi volesse conoscere i dettagli del motivo del ritardo nel mettere a disposizione il sito web per la raccolta delle firme, può leggersi l’articolo (in inglese) nella pagina web dell’European Citizen Initiative dal titolo “Le autorità italiane minano ECI ‘People4Soil’ affermando impossibilità di certificare il sistema di raccolta firma a tempo debito”.

People4Soil: Azione virale

Come già annunciato è possibile firmare l’ICE people4soil online al sito www.salvailsuolo.it.

Purtroppo siamo nel pieno del dibattito referendario e informazioni, appelli, sollecitazioni alla firma dell’ICE non vengono abbastanza evidenziati dai mezzi di comunicazione. Solo l’iniziativa individuale e di gruppi già sensibilizzati può permettere di sottolineare l’importanza di occuparsi di suolo territori e paesaggio.

Dobbiamo quindi invitare amici, parenti, conoscenti ad appoggiare l’azione di people4soil. Ricordiamo a tutti che come Angeli del suolo ci siamo dati l’obiettivo di trovare ciascuno di noi almeno altre 10 persone che sostengano questa campagna.

Da subito e semplicemente si può trasmettere in maniera “virale” agli amici – attraverso i propri network sociali – il link al video della campagna concepito soprattutto per le nuove generazioni (https://www.youtube.com/watch?v=zWUYFnE9eaU) e quello “didattico” di Riccardo Mei che parla a nome del suolo (https://www.youtube.com/watch?v=0CZBa6LXp10).

… per i miracoli ripassate domani !

Qualcuno racconta di aver visto in un ufficio pubblico un cartello che diceva: “Il possibile lo abbiamo già fatto, l’impossibile lo stiamo facendo, per i miracoli ripassate domani !”. Ci sembra, via via che sollecitiamo i nostri lettori, di spingerli a fare … miracoli.  In realtà cerchiamo solo di invitare tutti a fare il … possibile!

Il Forum SIP è fortemente impegnato nella difesa della risorsa suolo. Attualmente si concentra su due tematiche: i) la stesura della proposta di Legge di Iniziativa Popolare italiana per il contenimento dell’uso del suolo, ii) la campagna people4soil per la dimensione europea del suolo. Continua a leggere “… per i miracoli ripassate domani !”

People4Soil: Primi passi

Lanciare una campagna a livello dei 28 paesi membri dell’Unione Europea (la Gran Bretagna resta membro fino alla sua uscita definitiva che la macchina burocratica prevede entro massimo due anni) non è impresa facile.

Dodici mesi sono relativamente pochi, specie quando gli strumenti per la raccolta delle firme non sono tutti disponibili.

Il sito italiano www.salvailsuolo.it avverte che non è ancora possibile firmare online. Dunque solo la raccolta cartacea è per ora possibile. Vi alleghiamo nuovamente il modulo, precisando che solo la carta di identità o il passaporto sono considerati documenti validi per il riconoscimento del firmatario.

A tutti coloro che vogliano seguire l’evolversi dell’iniziativa indichiamo il sito .